News

Nella Giornata mondiale della salute mentale è allarme adolescenti: “metà dei problemi iniziano a 14 anni”.

Allarme adolescenti e giornata della salute mentale.
Il 10 ottobre si è celebrata la giornata mondiale della salute mentale, l’allarme è l’incremento massiccio dei casi di depressione soprattutto fra i più giovani, adolescenti e pre-adolescenti.

10 ottobre: giornata mondiale della salute mentale. Emergenza e allarme adolescenti! Gli psichiatri comunicano che “metà dei problemi iniziano a 14 anni”

La stessa OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, avverte già da tempo che i giovani – in tutto il mondo, anche se in maniera e con percentuali diverse – sono diventati “bersaglio” della depressione con un incremento dei casi del 20% in dieci anni.

Il dato allarmante è che il 50% delle malattie mentali inizia a 14 anni, ma il più delle volte il problema o non è “visto” o è sottovalutato e quindi non trattato.
Lo dicono gli esperti della SIP, la Società Italiana di Psichiatria.
“La malattia mentale più diffusa tra gli adolescenti è la depressione”, e c’è un altro dato spaventoso se si pensa che il suicidio è la seconda causa di morte tra i giovani di 15-29 anni.

Di massima importanza e rilevanza il massiccio uso di alcol e droghe tra gli adolescenti, un problema così importante che in molti Paesi del mondo è considerato emergenza nazionale.

In Italia vivono circa 8 milioni e 200 mila giovani tra i 12 e i 25 anni. Di questi, circa il 10% (dati Istat) si dichiara insoddisfatto della propria vita, delle relazioni sia con gli amici che con la famiglia e anche della salute.

Dati che dimostrano “come un numero estremamente significativo di giovani vive in una situazione di difficoltà emotiva, confermata dalla prevalenza, sempre attorno al 10%, di forme depressive o ansiose in questa fascia d’età”.

“Lo sviluppo psichico dell’individuo in generale – precisa Bernardo Carpiniello, presidente della SIP – avviene in un rapporto continuo e dialettico con tutto ciò che lo circonda.
Dobbiamo quindi immaginare il percorso verso la salute psichica come un processo che si sviluppa tra sollecitazioni ambientali, che possono comportare effetti più o meno evidenti sia in relazione alla loro natura ed intensità, sia in relazione al periodo durante il quale si verificano”.

“Il mondo che cambia è anche il mondo delle nuove sostanze d’abuso, dell’offerta sempre più varia e a basso costo di nuove molecole a azione psicotropa i cui effetti a lungo termine sono ancora poco noti, ma i dati sono estremamente allarmanti”.

Allarme adolescenti, ma l’importante è la prevenzione e sviluppare servizi che mettano al centro il necessario cambiamento organizzativo per abbattere il muro che divide la tutela della salute mentale del minore da quella dell’adulto, soprattutto per migliorare la necessaria continuità assistenziale.

Per informazioni: Centro RicreAzione – Dott.ssa Letizia Corti
tel: 035.657351 – 347.6500755 – mail: l.corti@cooperativaprogettazione.itricreazione@cooperativaprogettazione.it

Per maggiori approfondimenti:
https://www.2anews.it/giornata-mondiale-della-salute-mentale-i-rischi-per-gli-adolescenti.html
http://www.centroricreazione.it/gruppo-sostegno-psicologico-per-adolescenti

Allarme adolescenti

Share Button

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply