News

Alzheimer e Stimolazione Cognitiva

La Stimolazione Cognitiva è un trattamento specifico finalizzato al potenziamento di funzioni quali la memoria, l’attenzione, il linguaggio, le capacità di ragionamento e concentrazione in persone che vogliono migliorare la propria efficienza cognitiva.

Attraverso programmi di riabilitazione individualizzati è possibile rallentare la progressione del deterioramento cognitivo, anche in anziani con disturbi di memoria moderati, quali l’Alzheimer.

La stimolazione cognitiva è anche efficacemente utilizzata con adulti, che vogliono mantenere il proprio funzionamento cognitivo efficiente e attivo. Questa attività si è dimostrata utile nell’allenare le persone ad utilizzare semplici strategie di memorizzazione, applicabili nella vita di tutti i giorni, e nell’acquisire una maggiore fiducia nelle proprie capacità.

I Training cognitivi sono volti a:

  • incrementare la riattivazione di competenze residue e rallentare la perdita delle abilità cognitive quali memoria, attenzione, linguaggio, abilità logiche ecc. di soggetti con iniziale decadimento cognitivo o con diagnosi di demenza (Alzheimer, Vascolare, Levy Body, ecc);
  • prevenire l’invecchiamento cerebrale, la perdita di memoria e attenzione in persone dai 60 anni in su.

Per informazioni ed approfondimenti sul tema: info@cooperativaprogettazione.it

Per maggiori informazioni: 

http://www.traumacranico.net/alzheimer-demenze/

 

 

 

Share Button