Autonomia: solo con Formazione personalizzata

Ritorno al lavoro

Ritorno al lavoro

Autonomia, socializzazione e mantenimento del livello culturale dopo una lesione cerebrale.

Servizi di Formazione all’Autonomia per persone con Lesioni cerebrali (SFA).

interventi sociali, educativi e formativi realizzate sui territori di appartenenza, finalizzate alla autonomia, alla socializzazione e al mantenimento del livello culturale: tutti interventi propedeutici all’inserimento nel mercato del lavoro.

Possono accedere ai  Servizi per la Formazione all’Autonomia (SFA) sono:

  • Persone con invalidità lieve dovuta a cerebrolesione o cerebropatia acquisita che non necessitano di servizi ad alta protezione e autonome dal punto di vista medico-sanitario.
  • Persone reduci da lesioni cerebrali dovute ad Ictus cerebrale, Trauma Cranico da incidente della viabilità’ e del lavoro, Anossia cerebrale.

L’intervento personalizzato per l’Autonomia cerebrolesi 

Alla base delle attività sono previsti interventi educativi individuali e di gruppo, finalizzati alla creazione di momenti di socializzazione, di sperimentazione, di attività riferite all’immagine di sé e di rinforzo delle competenze residue. Lo SFA permette, quindi, di “risperimentarsi” e riaffrontare, con il sostegno psicologico e in un contesto di gruppo, le attività della vita quotidiana ed accompagnare il rientro in società.
Caratteristiche del servizio per lo sviluppo dell’Autonomia dei  cerebrolesi sono flessibilità e possibilità di modellare gli interventi sulle necessità della persona.
La metodologia del servizio prevede:

  • percorsi riabilitativi individualizzati sul territorio di appartenenza (percorsi socio- occupazionali, laboratori protetti, tirocini formativi, ecc.).
  • frequenza presso la struttura del Servizio di Formazione all’Autonomia (SFA), per periodi funzionali al percorso individualizzato di sviluppo della autonomie personali (tempo pieno, part-time).

Per informazioni sul Servizio di Formazione all’Autonomia cerebrolesi, dopo un ictus, un trauma cranico o una lesione cerebrale sono a disposizioni i Centri di:

Milano: Via Teodosio, 4 – Tel: 02 70638795 – Mob: 346 3264837 – mail:  c.maggio@cooperativaprogettazione.it

Bergamo: Via Giorgio e Guido Paglia, 26 – Tel: 035 236385 – Mob: 347 6500755 – mail: info@cooperativaprogettazione.it

Pedrengo (Bg): Via G. Battista Moroni, 6 – Tel: 035 657351 – Mob: 346 3264837 – mail: info@cooperativaprogettazione.it

Serina (Bg):  Via Europa, 20 – tel. 0345.65185 – Mob: 346 3264837 –  mail: e.milanesi@cooperativaprogettazione.it


Per un approfondimento sui servizi disponibili visita la pagina sul sito specialistico: Traumacranico.netclicca qui!

Share Button
Autonomia cerebrolesi