News

Finanziato dall’8×1000 della Chiesa Valdese il Progetto “Ri-Esco: con nuovi progetti per il futuro”

“Ri-Esco: con nuovi progetti per il futuro”, per sperimentare l’utilizzo di alloggi per percorsi di vita in autonomia, con il sostegno della Chiesa Valdese.

Prove di potenziamento delle abilità residue, valutazione delle possibilità reali di autonomia, “dopo di noi” e sollievo alle famiglie. Ecco il Progetto “Ri-Esco: con nuovi progetti per il futuro”, per sperimentare l’utilizzo di alloggi per percorsi di vita in autonomia, con il sostegno delle Chiesa Valdese.

Da dove partiamo:

Il progetto parte da lontano con un solo obiettivo: le persone escono dalle Comunità residenziali Socio-Sanitarie, o da esperienze di Residenzialità Leggera per provare l’Housing assistito,
Oppure persone che frequentano i servizi diurni, o sono segnalati dai Servizi del territorio in provenienza da altre strutture protette.
L’housing è progettato con largo anticipo, predisposto nei particolari prima dell’avvio ed è inserito nel progetto complessivo di vita della persona.

Durante l’housing

Il costante monitoraggio dell’andamento dell’esperienza, delle competenze messe in campo, delle abilità relazionali (con gli altri inquilini, con il territorio, con i servizi) è il principale passaggio del Progetto. Che risponde anche alla necessità di avere un persona di riferimento alla quale rivolgersi per qualsiasi bisogno, in un contesto sociale che vuole essere ricco e ricettivo.

Il Progetto prevede progetti personalizzati con diversi livelli di supporto al governo quotidiano dell’appartamento, alla gestione dei farmaci, del tempo libero, della gestione dei tempi di lavoro e di vita, ecc.

I residenti possono partecipare alle attività delle cooperative di riferimento e non (Teatro – Palestra – Laboratori, ecc.)

Dopo l’Housing

La valutazione in itinere consente all’équipe di riferimento di preparare i passi successivi.
L’housing come alternativa alla Comunità alla vita in famiglia o alla Casa di Riposo.
La temporaneità come chiave di un progetto di sempre maggiore autonomia.

Un passo importante sul pano dell’inclusione Sociale: un “progetto realizzato con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese”

Per informazioni:
https://www.ottopermillevaldese.org/progetti-finanziati/

Chiesa Valdese

Share Button

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply