News

Il Dopo di Noi a Bergamo è anche in valle: inaugurata Casa San Lorenzo a Costa Serina, per sperimentarsi a vivere soli.

Dopo di Noi a Bergamo: Venerdì 11 ottobre 2019  è stata inaugurata a Costa Serina con la presenza di rappresentanti delle istituzioni, della famiglia Dolci che ha donato l’immobile e della Fondazione Cariplo che ha cofinanziato l’iniziativa.

Dopo di Noi a Bergamo:  Venerdi’ 11 Ottobre in giornata calda e soleggiata si è svolta l’inaugurazione a Costa Serina della Casa di San Lorenzo che e’ in via Brozzoni al n.3 alla presenza di moltissime persone, segno di una comunità viva e attenta.

La Casa San Lorenzo si compone di 6 appartamenti per housing sociale più alcuni spazi comuni.

Questi 6 si aggiungono ai già attivi 39 appartamenti per housing sociale e residenzialità leggera che il Gruppo IN gestisce in bergamasca.

Monia Caldara ha condotto la cerimonia con allegria e coinvolgendo con il suo entusiasmo i presenti avendo da subito occupato un ruolo centrale nella nascita di questo progetto che con Alvaro Bozzolo ha preso gambe e corpo anche con il contributo di Fondazione Cariplo.

Passando alla mattinata:

– saluti e ringraziamenti da parte della cooperativa Progettazione a cui è stato donato lo stabile. Con l’intervento di Giuseppe Morosini, per sottolineare l’importanza della donazione perché dà un valore di gratuità e partecipazione della comunità intera.
– intervento di Giovanni Faggioli, rappresentante del Gruppo IN, per ringraziare quanti hanno partecipato alla ristrutturazione partendo dall’architetto Villarboito che nel frattempo è diventato dipendente e attivo collaboratore sui vari progetti del gruppo in dando un impulso tecnico ma soprattutto di entusiasmo al lavoro.

Menzione particolare va fatta con sincero ringraziamento alle imprese  locali che si sono impegnate nella ristrutturazione come se fossero impegnate in casa propria in particolare i fratelli Cortinovis Fabio e GianMario (generosissimi!!!) oltre a Luca Gherardi e i F.lii Carrara gestori del magazzino edilizia di Zogno. Di grande importanza la partecipazione attiva di Leroy Merlin che ci ha sostenuto con importanti agevolazioni nell’acquisto di sanitari, pavimenti, porte, arredi e molti altri materiali…. Giovanni ha sottolineato poi che insieme alle imprese del territorio hanno lavorato alla ristrutturazione alcuni dei ragazzi ospiti delle comunità riabilitative che stanno seguendo un percorso di inserimento lavorativo con le cooperative del Gruppo (Ottimi :Antonio, Mario, GianMarco e Simone).

– è poi intervenuto Gabriele Dolci a nome della famiglia Dolci, la quale ha donato la casa del padre alla cooperativa. Lorenzo, il padre, era stato sindaco di Costa Serina ed era molto legato alla valle. Per la sua famiglia donare la sua casa, ormai in disuso, è stato un modo per continuare a far del bene per la comunità a cui teneva molto.

– a seguire è intervenuto Sergio Manzoni in rappresentanza di Confcooperative, il quale ha sottolineato che il mondo della cooperazione non è dato solo dalle notizie spesso negative date in tv, ma è soprattutto l’espressione di attenzione alle persone e al territorio proprio come nel caso delle azioni del Gruppo IN di cui è esempio Casa San Lorenzo.

– ha parlato Giampietro Benigni, rappresentante di Fondazione Cariplo che ha sostenuto il progetto. Lui ha detto che stanno avendo moltissime richieste e quindi il bisogno di servizi simili ai nostri è elevato, per questo ringrazia realtà che investono sui servizi e lo fanno in valle.

– Il Sindaco Fausto Dolci ha ringraziato i presenti e con orgoglio ha manifestato apprezzamento per questa opera che e’ accolta dalla comunità come espressione di una comunità accogliente e viva. L’amministrazione ha accompagnato il progetto dall’inizio e sosterrà le cooperative che sono fonte di innovazione, accoglienza e lavoro per il territorio.

– Poi la Benedizione di Don Fausto Agazzi che ha detto che “benedire” significa dire le cose che fan del bene ed questa giornata era proprio una di quelle occasioni. Ha garantito la presenza sua e della parrocchia e dei parrocchiani nel cammino di cura e accoglienza che si sta avviando.

– infine emozionante il taglio del nastro per mano della famiglia Dolci

La giornata è proseguita in un clima festoso con la visita ai locali e con un ricco rinfresco offerto dalla Cooperativa Progettazione realizzato dagli ospiti del Centro Diurno Ramo recentemente avviato a Serina e con la presenza attiva dei responsabili della Cooperativa Eleonora Beschi, Daniela Masseroli , Claudia Maggio.

Erano presenti tra gli altri i famigliari e discendenti della grande famiglia Dolci (come la nostra Jessica…) . Una grande famiglia che è sparsa un po’ in val Serina, in Provincia ma anche molto lontano … come le due sorelle suore di Lorenzo che erano presenti con le loro preghiere e con un quadro offerto che proteggerà la struttura che ci hanno consegnato durante la loro visita alla casa che ha ricordato loro quando ci vivevano i 14 fratelli i genitori i nonni e lo zio.

Presenti anche i rappresentanti di alcuni importanti compagni di viaggio come l’Associazione Amici di Samuel, il Consorzio Mestieri, le cooperativa Il Segno e In Cammino.

Una piccola nota su San Lorenzo Patrono di Costa Serina:
San Lorenzo (martire dei poveri e simbolo di colui che e’ venuto per servire gli altri) sostenne intrepido un atroce martirio sulla graticola, dopo aver distribuito i beni della comunità ai poveri da lui qualificati come veri tesori della Chiesa.
È considerato patrono di bibliotecari, cuochi, librai, pasticcieri, pompieri, rosticcieri e lavoratori del vetro e oggi anche protettore degli ospiti della nostra casa a Costa Serina

La celebrazione liturgica di san Lorenzo ricorre il 10 agosto, data in cui, secondo le tradizioni, si manifesta la maggior presenza di stelle cadenti. Le stelle sarebbero le lacrime versate da Lorenzo durante il suo supplizio o, anche, ricorderebbero i carboni ardenti su cui il santo fu martirizzato.

Per progetti di Autonomia abitativa e/o per una donazione per attivare un nuovo Progetto.

Per approfondimenti sul tema:
https://www.cooperativaprogettazione.it/ambiti-di-intervento/riabilitazione/housing-sociale/

Ecco alcune fotografie della giornata di inaugurazione:
Book Casa San Lorenzo

Per informazioni:
035/657351
info@cooperativaprogettazione.it

Dopo di Noi a Bergamo

Share Button

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply