News

INDICE SROI: perché un “progetto sociale” va valutato su basi scientifiche e non emotive

Progettare il “sociale” significa attivare o modificare un servizio, concorrendo alla rimozione delle cause di un bisogno, appunto, sociale. Significa operare per la promozione  dell’uso di risorse personali e sociali, indirizzate a promuovere la piena e autonoma realizzazione delle persone.

Un Progetto sociale ha un quadro generale all’interno del quale definire il proprio valore.
Il valore sociale di un intervento o progetto non è, quindi, un dato oggettivo e non ha un prezzo di mercato, ma viene determinato dall’incontro tra domanda e offerta reale (bene o servizio).
Nell’attivazione di un NUOVO PROGETTO SOCIALE è necessario cominciare ad individuare nell’Indice SROI  (Social Return On Investiment) un elemento valutativo dell’efficacia dell’intervento. Utilizzare lo SROI significa porre, sin dalla fase progettuale, le necessarie domande per non disperdere energie, non recare danni, valutare chi riceve un beneficio diretto, di quanto si riduce la “spesa sociale”, di quanto si accresce la “ricchezza comune di un territorio”.
Elementi complessi e valutazioni articolate, che necessitano di competenze e risorse. Ma una corretta progettazione sociale deve cominciare a conoscere e valutare un intervento, ponendosi il tema della “Quantificazione dell’impatto”, il “Ritorno sociale sull’investimento” o “L’incidenza sull’impatto nel corso del tempo”.

L’importante è parlarne ….

Per saperne di più, clicca qui ——>> INDICE SROI

Riabilitazione Bergamo 57

 

Share Button