News

Donazioni e Investimenti nel Sociale: sempre più aziende ci credono.

Per gli investimenti nel Sociale, molte Aziende creano Fondazioni collegare con la Casa Madre. Ma sono possibili altri strumenti snelli e di eguale impatto.

Social Bond, a sostegno di Progetti, Bandi a tema, Crow Founding: il 76% delle Fondazioni di impresa europee è orientato a lavorare su un’area di intervento focalizzata e a valutare l’impatto dei propri programmi.

Un’altra rilevante parte di Aziende, il 73%, sostiene chi lavora con campagne e supporti su focus tendenzialmente allineato al core business della casa madre. Per diverse motivazioni:

  • Opportunità di operare in allineamento con le priorità dell’impresa e di implementare progetti particolarmente strategici e definiti nel tempo;
  • facilitazione nella creazione di partnership con organizzazioni del settore sociale;
  • posizionamento esterno chiaro su una particolare tematica;
  • impegno continuativo a favore della comunità.

Anche in chiave strategica, alla luce di opportunità di business: una recente ricerca di CSR Europe (2017) evidenzia come:

  • il 79% delle imprese ritenga importante utilizzare gli temi legati alla RSI come parte della propria strategia di marketing;
  • il 46% sostenga il ruolo degli Responsabilità Sociale di Impresa come mezzo di collaborazione multistakeholder. A questo proposito è particolarmente interessante rilevare con chi le imprese ritengono di dover lavorare: al primo posto figurano le partnership con Imprese Sociali;
  • il 52% ritiene che ci sia un’opportunità economica nel perseguimento di Responsabilità Sociale di Impresa in termini di: potenziamento del brand; sviluppo di nuovi modelli di business; aumento dell’efficienza interna e riduzione dei costi; rafforzamento del bacino di talento a cui attingere.

I dati restituiscono un’indicazione di come e perché le imprese stiano progressivamente spostando le proprie modalità di intervento nella comunità verso modelli più strategici in cui la creazione di valore sociale ed economico convivono e i confini tradizionalmente rigidi tra “filantropia” e “business” perdono progressivamente significato.

Questo non comporta necessariamente una valutazione di merito a scapito di approcci più tradizionali che vedono l’attività di giving delle imprese come una semplice “restituzione” al territorio; ma è evidente come si stiano affermando nuovi approcci che superano il rapporto tra business e sociale, e in cui la scelta di agire in modo responsabile per le imprese è sempre più frutto di un percorso razionale di allineamento tra azioni di mercato e strategie del Dono.

In sintesi, la graduale trasformazione della Responsabilità Sociale di Impresa in una pratica interna “assimilabile alla Ricerca & Sviluppo” prescindendo da attitudini personali e da cicli economici più o meno positivi e muovendo invece verso un impegno continuativo e di lungo termine a favore della comunità.

Per informazioni su campagne e progetti di Responsabilità Sociale di impresa o Donazioni:
a.bozzolo@cooperativaprogettazione.it

Donazioni a Onlus

Share Button

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply