News

Orientamento scolastico: non è mai troppo presto.

Pensare ad un corretto Orientamento scolastico, è indispensabile per una programmazione di studio funzionale alle aspettative e coerente alle attitudini.

Le proposte formative offerte dal nostro territorio sono diverse e molteplici ma il percorso scolastico che seguiranno i ragazzi rappresenta il bene più prezioso a loro disposizione per determinare e costruire il loro futuro, per cui la scelta della scuola giusta dev’essere ben ponderata.

Talvolta gli studenti che si trovano di fronte alla scelta della scuola secondaria di secondo grado non hanno le idee chiare in merito, possono essere travolti dall’indecisione dovuta all’ampio spettro di disponibilità e opportunità di scelta unitamente al delicato periodo preadolescenziale che prevede vari cambiamenti fisiologici e strutturali non indifferenti.

I ragazzi quindi, possono avere bisogno di un percorso di orientamento specifico durante il quale un professionista, esperto in psicologia dell’età evolutiva e aggiornato sulle offerte formative esistenti sul nostro territorio possa aiutarli nell’effettuare un’analisi di sé stessi utile per identificare il bagaglio di competenze possedute e riconoscere i punti di forza e debolezza osservati in campo scolastico e psicosociale.

Nel mondo del lavoro infatti vengono sempre più richieste hard skills, ovvero competenze tecniche strettamente connesse alla professione che si deve svolgere e soft skills, ovvero abilità trasversali presenti in quantità diversa in ciascun soggetto e che in molte realtà lavorative sono considerate altrettanto rilevanti per ottenere una buona performance. Il bilancio di competenze per esempio, è una tecnica molto utilizzata nell’orientamento perché consente di mettere a fuoco il progetto professionale individuale, grazie ad un percorso di analisi sistematica delle caratteristiche soggettive già espresse dal ragazzo nei suoi vari contesti di vita.

Il bilancio di competenze viene effettuato mediante l’utilizzo di materiali strutturati, come test o schede di autoanalisi.

Tra le varie attività proposte dal centro RicreAzione vi è la possibilità di usufruire di figure professionali che, in qualità di esperti di orientamento, possono affiancare lo studente in momenti di difficoltà dovuta alla transizione scolastica, con percorsi che aiutano il ragazzo a prendere consapevolezza delle proprie hard skills e soft skills, consentendogli in tal modo di prefigurarsi un progetto formativo corrispondente alle proprie inclinazioni, coerentemente con gli sbocchi professionali disponibili sul mercato del lavoro.

Sono a disposizione per i servizi di Orientamento i Centri RicreAzione di:

Milano: Via Teodosio, 4 – Tel: 02 70638795 – Mob: 346 3264837

Bergamo: Via Giorgio e Guido Paglia, 26 – Tel: 035 236385 – Mob: 347 6500755

Per maggiori info:
http://www.centroricreazione.it/orientamento/

Orientamento scolastico

Orientamento scolastico

Share Button