News

Come comunichi? “Con ogni comportamento” è la risposta giusta. Cenni sulla Pragmatica della Comunicazione.

Comunichiamo tutti i giorni, con chiunque, consapevolmente e non, per raggiungere obiettivi, descrivere eventi, suscitare emozioni, stabilire relazioni. Ma possono migliorare i disturbi della Comunicazione Sociale (Pragmatica della Comunicazione) ?

Il Disturbo della Comunicazione Sociale ossia Pragmatica della comunicazione consiste in una persistente difficoltà nella comunicazione verbale e non verbale.

I sintomi fanno riferimento sostanzialmente a deficit nell’uso sociale del linguaggio, uso che si raggiunge attraverso l’acquisizione delle regole che governano la comprensione del contesto comunicativo e la produzione di risposte appropriate in differenti contesti sociali. La valutazione delle abilità pragmatiche di linguaggio e le competenze linguistiche di tipo pragmatico si riferiscono alla capacità di comunicare efficacemente.

Nel disturbo della comunicazione sociale ciò che maggiormente è compromesso è lo sviluppo di un utilizzo pragmatico e sociale del linguaggio.

Nello sviluppo del linguaggio distinguiamo infatti due livelli:
– Livello semantico apprendimento di significati;
– livello pragmatico utilizzo del linguaggio comunicativo verbale e non verbale con finalità e conseguenze pratiche sulle interazioni sociali.

ProgettAzione ha attivato progetti specifici per il trattamento dei disturbi della Comunicazione Sociale sia per bambini, sia per persone con disabilità acquisita da lesione cerebrale.

Progetti e Laboratori che intervengono in situazioni specifiche, dove le persone apprendono i significati concettuali, ma non riescono a svilupparne l’uso sociale, non riescono ad adeguare il linguaggio al contesto e rispettare i turni della comunicazione, né a comprendere le intenzioni comunicative dell’interlocutore.

Nei bambini il disturbo della comunicazione sociale vede il suo esordio nelle fasi precoci dello sviluppo e deve essere adeguatamente diagnosticato e trattato perché altrimenti compromette lo sviluppo della vita sociale, scolastica e professionale.

Negli adulti, il miglioramento delle abilità pragmatiche del linguaggio e della comunicazione (input e output) è legato allo sviluppo delle competenze di flessibilità mentale, con  il conseguente potenziamento dell’autonomia comunicativo-sociale in vari ambienti di vita.

In tutti i casi, la terapia e riabilitazione devono essere tempestive.

Per ogni informazione:

  • telefona allo 02 70638795 (Sede di Milano), o allo 035 657351 (Sede di Bergamo).

Oppure invia una mail a ricreazione@cooperativaprogettazione.it

Contatta direttamente la logopedista dott.ssa Giulia Bettonagli g.bettonagli@cooperativaprogettazione.it

Per maggiori info:
http://www.cooperativaprogettazione.it/ambiti-di-intervento/riabilitazione/

Pragmatica della Comunicazione

 

 

Share Button

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply