News

Sapore di mare, e dieci attività da fare in spiaggia con i bambini.

Vademecum del “benestare” in spiaggia… 10 modi per superare ansie e pericoli.

Solitamente, quando si decide di partire per il mare il pediatra è solito dare tutte le informazioni necessarie per conservare il benessere dei più piccoli, suggerendo consigli per proteggerli contro gli effetti nocivi dei raggi solari: aprire sempre l’ombrellone, spalmare la crema solare 50+, indossare il cappellino e bagnarsi di tanto in tanto la maglietta per rinfrescarsi dalla calura dei giorni estivi.

Tuttavia, trovarsi in spiaggia con i bambini non è sempre una situazione facile per gli adulti, che sono spesso in ansia a causa dei pericoli che possono presentarsi in vacanza..

L’acqua, la sabbia, la libertà data dal costumino, il momento dell’agognato “ghiacciolo” e l’emozione derivante dai nuovi amici sono attrattive irrinunciabili per i bambini, che trovano la migliore condizione per manifestare tutta la loro vivacità, mettendo talvolta a disagio chi si occupa di loro..

In giro per l’Italia ci sono strutture ricettive più o meno preparate ad ospitare piccoli vacanzieri e le loro famiglie, ma ovunque abbiate prenotato si possono svolgere alcune attività divertenti ed utili per riempire le lunghe giornate al mare:

  • realizzare sculture di sabbia dando libero sfogo alla fantasia e all’immaginazione
  • sfruttare il tramonto per correre lungo la riva trascinandosi dietro un aquilone colorato da far volare
  • al mattino, quando la spiaggia non è ancora troppo piena, costruire una pista per le biglie gigantesca con gallerie, curve paraboliche, trabocchetti e ponti
  • cimentarsi in lavoretti a tema sulla spiaggia: realizzare meravigliosi pesciolini utilizzando cartoncini, occhietti da incollare e tempere. Un’altra idea è costruire un quadro con il fondale marino e tanti pesciolini colorati da incollare e creare usando i tappi delle bottiglie e molta fantasia.
  • passeggiare sul bagnasciuga alla ricerca di piccoli sassi da collezionare.
  • scrivere insieme sulla sabbia
  • dipingere sui sassi per trasformarli in simpatici animali
  • pescare i granchi con papà
  • sculture con i sassi e le pietrine marine
  • caccia al tesoro: si nascondono oggetti in un secchio pieno di sabbia o sassolini e si chiede ai piccoli di trovarli

Per approfondimenti, vi segnaliamo l’argomento della lettura di un libro con altri curiosi suggerimenti offerti da Fiona Danks:
https://issuu.com/editorialescienza/docs/giochi_da_spiaggia

bambini

bambini

Share Button