News

Sul settimanale STOP un bell’articolo sulle attività di ProgettAzione per i bambini con cerebrolesione.

Anche il settimanale STOP ha portato all’attenzione del grande pubblico, il tema del reinserimento sociale dei bambini con lesioni cerebrali dovute a incidenti della viabilità o malattie cerebrali.

Un bell’articolo che ha messo in luce le esigenze delle famiglie e dei bambini, senza pietismi ma con rigore e attenzione ai bisogni reali.
Con uno spazio particolare dedicato all’estrema solitudine e all’isolamento sociale nel quale si trovano a vivere le famiglie dopo l’ospedale.
L’articolo ha ricordato le attività che ProgettAzione mette in campo per l’inclusione sociale, per accompagnare le famiglie e i bambini in tutto quello che serve dopo la dimissione ospedaliera.
In un quadro complesso, dove gli aspetti sanitari sono sempre molto ben presidiati, il re-inserimento scolastico, le amicizie, la vita quotidiana da coniugare con una nuova disabilità, hanno necessità di attenzioni specifiche.
L’articolo sul prestigioso settimanale nazionale, mette a disposizione di tutti, informazioni utili e indicazioni precise.
In relazione alle cerebrolesioni acquisite, ProgettAzione lavora su tre aree d’intervento: supporto ai genitori, collaborazione con la scuola e organizzazione delle relazioni con i Servizi Sociali. Lavorando per un percorso riabilitativo sociale a 360 gradi.

Leggi l’articolo allegato: Stop-Articolo sulla cooperativa

Per maggiori informazioni:
http://www.traumacranico.net/bambini-e-adolescenti/

Riabilitzione Bergamo 190

Share Button