News

Un “tutor dell’apprendimento” a casa per supportare DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento), ma anche per conciliare i tempi di lavoro e di vita della famiglia

Il “tutor a domicilio” è un servizio nuovo. Un supporto in più per lo studente, che può affrontare DSA e apprendimenti a casa, con sostegni specifici forniti da personale specializzato.  Ma vuole anche essere una nuova forma di supporto alla gestione dei tempi di vita della famiglia. Riduce i periodi di impegno legati, ovviamente, al raggiungere gli studi professionali, le attese, la conciliazione dei tempi con i carichi domestici e lavorativi.
La discriminate è la qualità del supporto ai DSA e il mantenimento del supporto “collegiale“ garantiti dagli interventi presso il Centro RicreAzione.

Ebbene all’interno dell’Equipe di RicreAzione, un ruolo di assoluto rilievo è, appunto, rappresentato dal Tutor per l’apprendimento, figura professionale che affianca e che accompagna nel percorso scolastico. Ragazzi che presentano difficoltà nello studio, che hanno una diagnosi di Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) o che necessitano di una personalità esterna, in relazione alle dinamiche familiari, che supporti l’attività legate alla scuola.

Più nel dettaglio, il Tutor dell’apprendimento, oltre a possedere capacità relazionali, organizzative e metodologiche, padroneggia i contenuti delle diverse discipline scolastiche nonché il sapere specifico relativo ai DSA. Durante l’attività pomeridiana con lo studente, il tutor – educatore si pone come un facilitatore dell’apprendimento, organizzando il materiale scolastico e favorendo l’uso degli strumenti facilitanti e compensativi (mappe concettuali, tabelle, tavole, correttori ortografici, sintesi vocale etc..). La figura del tutor è rappresentata da Psicologi e Pedagogisti con specifica preparazione con particolari competenze in attività educative extra-scolastiche specifiche.

Il lavoro con il Tutor per l’apprendimento è costantemente monitorato dall’Equipe multidisciplinare di RicreAzione, che lavora sulle caratteristiche individuali di ogni ragazzo al fine di individuare e mettere in atto i vari “stili” di apprendimento e di conseguenza definire un profilo che identifichi tanto le debolezze quanto i punti di forza; permette inoltre di identificare le strategie più funzionali per raggiungere gli obiettivi di apprendimento e di costruire e potenziare la rete famiglia-scuola-servizi.

Le attività svolte dai Tutor per l’apprendimento consentono inoltre un rapporto diretto con la famiglia e, indirettamente, un “supporto sul campo” nella gestione degli impegni scolastici.

Per maggiori info, clicca qui —>> http://www.centroricreazione.it/servizi-item/tutor-apprendimento-2/Riabilitazione Bergamo 84

Share Button