News

Eliminazione di barriere architettoniche negli edifici residenziali privati: aperto il bando 2014 per la concessione di contributi per interventi di rimozione delle barriere

Regione Lombardia stanzia circa 4.000.000 di euro per sostenere economicamente le famiglie a basso reddito che devono affrontare spese ingenti per l’adeguamento della propria abitazione.

Aperto il bando 2014 (dgr 13 marzo 2014 n.X/1506) “Modalità e criteri per l’attuazione di interventi di rimozione barriere architettoniche negli edifici residenziali privati, in attuazione delle disposizioni contenute nell’art.34 Ter della legge 20.02.89”

Beneficiari del contributo:

a) Le persone diversamente abili con menomazioni o limitazioni permanenti, di carattere fisico o di carattere sensoriale o di carattere cognitivo, ivi compresa la cecità, che incontrano ostacoli, impedimenti o limitazioni ad usufruire, in condizioni di adeguata sicurezza ed autonomia, degli spazi nell’edificio nel quale hanno la loro residenza anagrafica o assumano la residenza entro il 30 giugno 2015;

b) I soggetti che esercitano la tutela, la potestà ovvero l’amministrazione di sostegno dei soggetti indicati alla lett. a);

c) I condomini degli edifici in cui risiedono i soggetti di cui alla lettera a) che hanno contribuito alla realizzazione delle opere di abbattimento delle barriere architettoniche;

d) Ogni altro soggetto che sostiene la spesa in luogo della persona diversamente abile.

http://www.casa.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Attivita&cid=1213666980576&childpagename=DG_Casa%2FWrapperBandiLayout&pagename=DG_CASAWrapper&p=1213666980576

Riabilitazione Bergamo 4

Share Button