News

Lesione cerebrale e disabilità, esperienze di psicoterapia e supporto psicologico

Supporto psicologico: quanto serve anche in condizione di disabilità? Un dibattito aperto, un contributo importante. La proposta è un testo di Donatella Saviola e Antonio De Tanti.

Il libro nasce dall’esperienza di psicoterapia maturata presso il Centro Cardinal Ferrari di Fontanellato (PR) in dieci anni di attività dedicata alla riabilitazione intensiva di pazienti con esiti di grave trauma cranico. Nella maggior parte dei casi si tratta di giovani con quadri sindromici molto complessi, potenziale causa di severe disabilità, che richiedono lunghi e complessi programmi di riabilitazione.

I vari contributi del testo sono finalizzati a dimostrare, attraverso approfondimenti teorici e descrizioni di casi clinici, come soggetti portatori di compromissione delle competenze cognitivo-comportamentali possano giovare di interventi psicoterapici, anche ad indirizzo psicodinamico, a patto che lo psicoterapeuta lavori in stretta collaborazione con gli altri membri del team, e adatti i propri “strumenti” al peculiare setting di cura in cui si trova a operare.

Con questa finalità, le tre sezioni in cui si articola il volume raccolgono contributi eterogenei e complementari, opera di autori con differenti professionalità: da un lato i componenti del team riabilitativo (fisiatri, neurologi, tecnici della riabilitazione) dall’altro gli psicoterapeuti (medici e psicologi). Obiettivo è infatti dimostrare l’importanza di un approccio sistematico di fronte al paziente, nell’analisi del caso, nella definizione del trattamento, nella verifica durante tutto il percorso riabilitativo del funzionamento globale (con grande attenzione anche alla sfera dei rapporti socio-familiari).

“Il sasso gettato nello stagno” con questo testo vuole essere un passo avanti verso un confronto aperto tra i vari professionisti del settore, portando alla condivisione di ulteriori strumenti a disposizione del team riabilitativo per contrastare il disagio psicologico di questi pazienti e ampliando le aree di intervento di cui tradizionalmente si occupano gli psicoterapeuti.

Donatella Saviola, medico, specialista in neurologia e psicoterapeuta, è responsabile del Day Hospital e coordinatrice del Servizio di Terapia Occupazionale del Centro Cardinal Ferrari.

Antonio De Tanti, medico, specialista in medicina fisica e riabilitativa, direttore clinico del Centro Cardinal Ferrari, membro della Direzione Scientifica del gruppo Santo Stefano Riabilitazione, è segretario della Sezione sulla riabilitazione dei traumatizzati cranici e delle gravi cerebrolesioni acquisite della Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa e fa parte del Comitato Tecnico Scientifico della Rete GRACER dell’Assessorato Sanità e Politiche Sociali, regione Emilia-Romagna.

Disabilità cognitiva

supporto psicologico

Share Button