News

Mediazione culturale a Bergamo, finanziato dalla Fondazione della Comunità Bergamasca un progetto sul cibo e sulla cultura: per superare gli steccati.

Mediazione culturale a Bergamo: cucinare, cibi e sapori nuovi. Proposte per affrontare il tema dell’integrazione partendo dalla tavola. Azioni per abbattere le differenze culturali e conoscere l’altro.

Mediazione culturale a Bergamo attraverso la cucina.

La cucina si rivela per ciò che è ed è sempre stata: il luogo per eccellenza dello scambio e della contaminazione, oltre che dell’origine.

Il cibo, con tutti i suoi significati culturali, simbolici, rituali e nutrizionali, offre punti di riflessione e permette di confrontarsi con persone che vengono da altre realtà.
Obiettivo principale è, quindi, quello di utilizzare il cibo come strumento efficace per iniziare un dialogo tra le persone, mirato alla rottura dei pregiudizi e delle discriminazioni razziali.

E’ andare oltre la globalizzazione che distrugge le peculiarità dei singoli in nome di un’omologazione del gusto, per valorizzare ingredienti, sapori e odori di altre cucine sia nella direzione dell’esaltazione del gusto sia in quella della rivalutazione delle proprietà nutrizionali e salutari degli alimenti che ancora non appartengono alla nostra quotidianità.

Il progetto e le serate di condivisione danno voce a persone e culture che faticano a trovare uno spazio dove potersi raccontare e condividere le proprie tradizioni e conoscenze. Sono coinvolte dieci mediatrici culturali provenienti da Cina, Filippine, Argentina, Iran, Senegal, India, Pakistan, Ucraina. Mediatrici che da tempo collaborano con ProgettAzione nei servizi di mediazione culturale nelle scuole, nei servizi socio-sanitari. Tutte persone che hanno anche ottime competenze culinarie.

Si organizzano cinque serate dove il protagonista è il cibo che dà vita a percorsi di mediazione culturale attraverso showcooking, degustazioni e workshop culinari.

Vi aspettiamo numerosi!

 

Per maggiori info:
https://www.cooperativaprogettazione.it/ambiti-di-intervento/mediazione/

Mediazione culturale Bergamo

 

Share Button

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply