News

Progettazione al XVIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica

Un intervento della Cooperativa Progettazione al XVIII Congresso Nazionale della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica sul tema: “Dieta Mediterranea Alpina Microbiotica e Gravi Cerebrolesioni Acquisite” con il Dott. Sandro Feller e la Dott.ssa Claudia Maggio.

Un importante contributo, con un approfondimento sul rapporto tra gli aspetti riabilitativi dopo una lesione cerebrale, dieta e corretta alimentazione.
Un intervento specifico, specialistico e ben inserito nel tema del Congresso Nazionale di Trieste che aveva tra i temi principali alcuni argomenti “emergenti”: la nutrizione, il dolore e i percorsi gestionali.

Riportiamo il testo di presentazione del Presidente SIRN Carlo Cisari

Cari Soci e Colleghi, anche a nome del Comitato Scientifico e del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica vi porgo il benvenuto al XVIII Congresso Nazionale che si svolgerà a Trieste dal 5 al 7 aprile 2018.

Il Prof. Paolo Manganotti, il Comitato Organizzativo e il Comitato Scientifico hanno lavorato con grande impegno nella preparazione del programma di questo Congresso e desidero estendere a tutti loro i ringraziamenti personali e della Società.

La SIRN è una Società Scientifica rivolta agli operatori interessati alla Riabilitazione Neurologica; la sua attività è indirizzata allo sviluppo dell’ambito specifico sia nella pratica clinica che nella ricerca, con particolare attenzione alla formazione che sostiene attraverso eventi locali, regionali e l’attività della Scuola, organismo societario dedicato proprio a questo fine.
Gli elementi qualificanti, e quasi unici nel panorama nazionale delle società scientifiche, della SIRN sono la multiprofessionalità e la multidisciplinarietà dei Soci, con il fine specifico di coinvolgere tutti i professionisti che operano nell’area vasta della Neuroriabilitazione. La cultura scientifica e la metodologia interdisciplinare sono fortemente condivise e sinergiche.
La Società in questi anni ha colto attraverso i suoi eventi culturali sia le criticità sia gli sviluppi dell’intervento riabilitativo nelle disabilità neurologiche, cercando sempre di favorire il confronto e la crescita professionale dei propri iscritti.
Il Congresso Nazionale di Trieste avrà tra i temi principali alcuni argomenti “emergenti”: la nutrizione, il dolore e i percorsi gestionali. Sono elementi che negli anni recenti hanno sempre più attirato l’attenzione degli operatori della NeuroRiabilitazione e il loro approfondimento permetterà, come auspichiamo, di migliorare il processo assistenziale e riabilitativo oltre che l’outcome funzionale dei pazienti.
A tale scopo sono stati invitati esperti anche di altre società scientifiche nell’ottica di aumentare lo scambio culturale e il confronto.
Ampio spazio è stato dedicato, poi, ad argomenti “storici” come la riabilitazione in età evolutiva, l’analisi del movimento, la valutazione e il trattamento delle lesioni periferiche, lo stroke in fase acuta, i disturbi neuropsicologici… Nell’occasione verrà ulteriormente incentivata la campagna informativa sulle attività societarie, con particolare attenzione alle Scuole di Formazione a tutti i livelli. All’apertura del Congresso un ampio spazio sarà dedicato anche all’approfondimento dei temi relativi alla responsabilità professionale, discutendone l’applicazione nell’ambito peculiare del team riabilitativo, in ciò cogliendo anche le recenti innovazioni in ambito normativo.
Colgo quindi l’occasione per augurare Buon Lavoro a tutti i Soci e ai partecipanti al Congresso, con l’auspicio di continuare ad assistere alla costante crescita di una Società Scientifica solida e in grado di sviluppare sempre nuove tematiche nello spirito che portò quasi vent’anni fa alla sua costituzione.

Per maggiori informazioni:
http://www.sirn.net/IT/news.xhtml/id/802-xviii-congresso-nazionale-sirn-trieste-57-aprile-2018
http://www.sirn.net/medias/597-sirn2018def-10.pdf

Riabilitazione Neurologica

Share Button

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply