News

Reinserimento sociale e lavorativo. L’Associazione ATRACTO prosegue nel progetto dedicato ai familiari di persone con esiti da grave cerebrolesione acquisita.

Reinserimento sociale e lavorativo. L’Associazione ATRACTO prosegue nel progetto dedicato ai familiari di persone con esiti da grave cerebrolesione acquisita.

Il 13 OTTOBRE 2021 un intervento della dottoressa Claudia Maggio sul tema.

Il reinserimento sociale e lavorativo di persone a disabilità acquisita, è il tema affrontato dall’associazione ATRACTO nel progetto dedicato ai familiari di persone con esiti da GCA. Una iniziativa in collaborazione con il Centro Nomos di Firenze e InFamiglia , oltre che con il sostegno della Federazione Nazionale Associazioni Trauma Cranico (FNATC).
Il progetto nasce con l’obiettivo di supportare i familiari attraverso una corretta informazione rispetto alle tematiche maggiormente rilevanti che emergono in seguito a una lesione cerebrale.
Una formazione dedicata al percorso di cura, agli aspetti burocratici, alle fasi di recupero della coscienza, al ruolo della famiglia, sino ad arrivare ai temi dell’alimentazione e del reinserimento socio lavorativo.
Un progetto formativo per facilitare la conoscenza dei percorsi pubblici e privati presenti sul territorio.

Per iscrizioni segreteria@atracto.it oppure 34760246

Scarica il Volantino

Come sottolineato anche nelle Conferenze di Consenso a livello nazionale, la GCA non colpisce solo la persona ma tutta la FAMIGLIA e, quindi, anche la presa in carico deve essere globale, sottolineando come l’INFORMAZIONE sia una parte fondamentale nel percorso assistenziale.

DA ATRACTO:
Il nostro obiettivo è dare informazioni specifiche a 360° e creare uno spazio di confronto su quelle che sono le tematiche maggiormente rilevanti dopo una GCA, in modo da far sentire la famiglia accolta e seguita durante tutto il percorso riabilitativo, ma soprattutto nel reinserimento sociale e lavorativo. in allegato il volantino a cui è stata aggiunta la data del 07/07/2021 in cui verrà affrontata la parte sulla sessualità e affettività con una docente dell’Università di Torino.

Reinserimento sociale e lavorativo

Per maggiori informazioni consultare i seguenti link:
https://www.cooperativaprogettazione.it/ambiti-di-intervento/riabilitazione/
https://www.traumacranico.net/destinatari/

Share Button

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply